«Performance Center, ovvero un spazio dove sono riuniti competenze e strumenti all’avanguardia che propongono un approccio allo sport in chiave moderna. Dove l’atleta, che sia giovane o anziano, agonista o non competitivo, trovi un rapporto equilibrato tra caratteristiche fisiche e abilità tecniche; dove possa migliorare le prime per ottimizzare il risultato sportivo».
Così Antonello Bovari, presidente di PGA Italiana, descrive il contenuto del neonato BOLD che, fin dall’apertura avvenuta ieri a Milano, rappresenta il primo Performance Center di riferimento per i Professionisti dell’Associazione e per i loro clienti. Che potranno essere accompagnati dal proprio maestro attraverso un’esperienza completa di preparazione fisica e tecnica. Con lui potranno iniziare dall’esame biomeccanico e poi entrare nei dettagli dello swing in ogni reparto del gioco, utilizzando le ultime tecnologie di Trackman, Capto, Swing Catalyst, Balance Plate, MySwing; così come potranno fare lezione «in campo» o giocare una partita con i due simulatori che riproducono le immagini dei campi più belli del mondo; e ancora fitting, per mettere nella sacca i bastoni giusti.

Leggi tutto l’articolo su pga.it